Velheno – IHX (Italian History X)

Siamo gli errori, quelli migliori…” è un verso di “SoS – Son of sam” un pezzo del nuovo album di Emmanuele Spampinato in arte Velheno classe 1984, rapper e tatuatore siciliano.
Si presta già dal 1997 come breaker e writer, a cui seguono negli anni svariate collabarazione con Aban, Cruel T, Wild Ciraz, Kill Mauri (Machete crew), Robi P, Kanaglia, Black P, Japain,  accompagnato da producer del calibro di Master T, Sick 51, Dega (Sudest Record) e Maztek (produttore Drum&Bass e EDM, produttore ufficiale della band rap olandese Dope D.O.D). a cui da grande energia e lessico esplicito con liriche pungenti che fanno parte del vivere “reale” del passato presente e futuro, unendo stile, energia e un timbro caratteristico che trasmette tanta fotta.
Presentiamo con piacere il suo nuovo album IHX (Italian History X), una lavorazione meticolosa durata 2 anni dove alle strumentali abbiamo Master T (Sardo di Alghero, ha prodotto Ensi, Caneda, Aban, Jamil, Kiffa, Cool Caddish, Velheno, Kill Mauri, Giudafellas, Mostro, Cruel T & more).
L’album presenta sonorità elettroniche moderne unite all’ old school che vestono un Velheno pungente, diretto, caratteristico e sopratutto con tanta energia fusa tra lirica e strumentali.
Vi lasciamo all’ascolto di tanto good vibes.
Potete scaricarlo e ascoltarlo gratuitamente

 

 

 

Contatti Velheno: